Insegnamenti sull’amore e sulla morte

Insegnamenti sull’amore e sulla morte

Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Chiuso
Inizia
This course is currently closed

Insegnamenti
sull’amore e sulla morte

La Retta Visione del morire e del lutto
alla luce dell’amore che pervade queste esperienze

Percorso spirituale a tappe
di Dharma, poesia ed elaborazione artistica

offerto dall’insegnante di Dharma Silvia Lombardi
e dai tutor Annamaria De Leonibus e Leonardo Maraviglia
membri dell’Ordine dell’Interessere

30 Aprile – 28 Maggio – 18 Giugno – 30 Luglio
Sabato ore 8.30 – 12.30

Ognuno di noi conosce per esperienza diretta il lutto, la perdita e la sofferenza che può essere legata alla morte, e in modo più specifico all’idea della nostra morte. Ma conosciamo anche la forza dell’amore e della compassione, che ci possono aprire nuove chiavi di lettura dell’esperienza. Pandemie, guerre e anche solo la vita quotidiana ci portano a riflettere sulle risorse che abbiamo sviluppato per affrontare questi temi delicati. E’ così cruciale aprirci e fare dei passi per approfondire l’argomento: da questo dipende la nostra visione della vita stessa, della nostra felicità e di quell’agio che possiamo far crescere nel surfare tra le onde della quotidianità.

Vi offriamo un’occasione di immergervi in questi territori un po’ misteriosi ma ricchi di risorse spirituali e non solo, in cui riflettere, meditare ed elaborare facendone esperienza.

In questo corso abbiamo l’opportunità di affrontare questi temi, facendo passi a livello cognitivo, passi di studio per raggiungere una Retta Visione e anche operando delle vere e proprie trasformazioni profonde per rendere le comprensioni significative e durature.

Le risorse che mettiamo in campo sono molteplici, proprio per abbracciare con amore il tema del lutto e della morte in modo multidisciplinare e per metabolizzare l’argomento con tutte le parti di noi – fisica, emotiva, spirituale e simbolica. L’elemento principale è il Dharma – l’insegnamento del Buddha passato attraverso la sensibilità di Thay – che ci permette di penetrare con tenerezza e sensibilità nella visione risvegliata dei molteplici aspetti che vanno trasformati; l’altro ingrediente è la visione poetica, che attraverso la parola risvegliata e l’immagine iconica, ci arriva dritta al cuore e lo apre; non per ultimo i laboratori artistici, che lavorando con la nostra creatività e con i colori, completano il quadro attivando il nostro mondo simbolico e dando alle nostre intuizioni la possibilità di manifestarsi.

 

Proposta di struttura e risorse

  • 4 incontri mensili online di 4 ore il sabato mattina – ore 8.30 – 12.30
    Gli incontri sono articolati in momenti di pratica meditativa e di insegnamento, laboratori e spazi di condivisione.Il primo incontro sarà dedicato a fare emergere le risorse di compassione e a trovare il senso della vita, il secondo alla visione risvegliata della realtà delle nostre interrelazioni, il terzo alle risorse per elaborare lutto e perdita, il quarto a dare un senso al dolore, ai rituali e al processo di accettazione.
  • Messaggi di sostegno al processo tra un incontro e l’altro via WhatsApp
    I messaggi sono concepiti per mantenere un filo di collegamento nella coscienza permettendo così una elaborazione graduale. Una volta alla settimana riceveremo inviti alla riflessione e piccoli compiti da elaborare.
  • Condivisioni su mailing list dedicate
    Potremo condividere su un tema che ci sta a cuore, fare domande, scambiare esperienze e risorse attraverso una mailing list dedicata e un giorno alla settimana sulla chat dedicata di WhatsApp.
  • Colloqui personali con i tutor
    Se nel percorso emergeranno turbamenti, blocchi interiori, domande specifiche e bisogno di assistenza spirituale, sarà possibile richiedere tramite email un colloquio online.
  • Ritiro in presenza
    Dal 27 Settembre al 2 Ottobre 2022 presso la struttura Casa Cares in Toscana – sarà il naturale completamento e la significativa conclusione del percorso.

Ciò che amerete di questo percorso

Sentirete che il cuore si allarga e le vostre sensibilità e capacità si acuiranno nelle esperienze di lutto e perdita; svilupperete risorse e resilienza, acquisirete più chiarezza di visione e saprete essere di aiuto agli altri. Migliorerete il rapporto con l’idea della vostra morte e l’aura di tristezza si trasformerà in tenerezza e leggerezza perché quando c’è comprensione c’è amore. La poesia ci aprirà a nuove e più profonde intuizioni. Il lavoro con i colori sarà una risorsa sorprendente per esplorare questo ambito con altri aspetti del nostro essere.

Dettaglio incontri online

PRIMO INCONTRO – PRENDERE RIFUGIO NELLA DIMENSIONE SPIRITUALE
Imparare a tornare al corpo e al respiro è essenziale per essere presenti per noi stessi, per chi amiamo e per nutrire la stabilità necessaria ad affrontare le perdite. Bisogna fare scorta di gioia, gratitudine e agio in ogni attimo, così da avere risorse per affrontare il dolore quando arriva e attraversarlo. La vita è preziosa così com’è, fluida e cangiante, ricca di occasioni per riconoscere che anche nei momenti di crisi l’amore e la compassione danno senso alla nostra esperienza terrena.

SECONDO INCONTRO – FARE PACE
Ciò che rende possibile una visione risvegliata di questo processo è comprendere a fondo la realtà delle nostre interrelazioni, di come siamo fatti, in quante forme agiamo e impattiamo sulla realtà collettiva. La comprensione trasforma la sofferenza e porta alla pace. Coltiviamo l’intenzione di essere consapevoli e felici attraverso la pratica costante delle 4 pratiche e degli 8 Corpi, insegnamenti preziosi che Thay ci ha trasmesso.

TERZO INCONTRO – AMORE, PERDITA E APERTURA
Comprendere che le perdite hanno un impatto su di noi – sia che si tratti di insicurezza economica, perdita del lavoro o la pandemia che ha posto fine a importanti relazioni – è un inizio di guarigione. Le nostre emozioni sono un fiume che possiamo osservare senza esserne travolti e possiamo creare nel corpo e nella psiche una circolazione sana, che porta apertura e libera i blocchi. La forza della riconciliazione.

QUARTO INCONTRO – ACCOGLIERE E LASCIAR ANDARE
E’ un passo fondamentale del percorso dare un senso al dolore, ai rituali e al processo di accettazione. Impariamo ad incontrare la nostra morte e a prenderci cura delle faccende a cui teniamo finché siamo in tempo; lasciar andare le identificazioni, i ruoli e tutto il resto che ci fa inciampare servirà a fare spazio per accogliere e diventare sereni. Questo porterà a far crescere la compassione per noi stessi e per gli altri e a perdonare.

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Al termine del corso, chi lo desidera potrà partecipare a un ritiro in presenza, che sarà il naturale completamento e la significativa conclusione del percorso fatto.

Il ritiro si terrà in Toscana dal 26 settembre al 2 ottobre 2022.

In questo ritiro potremo creare insieme le condizioni ideali per quell’intimità e quello spazio del cuore che ancora meglio ci consentono di comprendere e guarire. Si tratta di un ritiro che avrà un’organizzazione a parte da questo corso e i cui dettagli potrete conoscere scrivendo già da ora a insegnamenti-amore-e-morte@avalokita.it.